Art. 19. Confisca

testo in vigore dal 4 luglio 2001

  1. Nei confronti dell'ente è sempre disposta, con la sentenza di condanna, la confisca del prezzo o del profitto del reato, salvo che per la parte che può essere restituita al danneggiato. Sono fatti salvi i diritti acquisiti dai terzi in buona fede.
  2. Quando non è possibile eseguire la confisca a norma del comma 1, la stessa può avere ad oggetto somme di denaro, beni o altre utilità di valore equivalente al prezzo o al profitto del reato.

-----
Note

Giurisprudenza
Corte di Cassazione, Sezione VI Penale, Sentenza n. 34505/2012
Corte di Cassazione, Sezione II Penale, Sentenza n. 11808/2012: il profitto del reato confiscabile corrisponde asolo al vantaggio economico derivante dal fatto illecito

Commenti
d.lgs 231/01, focus sul "profitto del reato" sequestrabile